Accade per forza, ma quando questo momento arriva e ne diventi consapevole è comunque difficile da digerire.
Essere figlie e mamme al tempo stesso non è semplice; ma ancora meno semplice è sentirsi solo mamme, anche della persona di cui in realtà sei figlia.
Questo passaggio ha delle conseguenze inevitabili.
Eviti di raccontarle cose che potrebbero preoccuparla o anche solo darle pensieri meno che sereni.
Le telefoni troppe volte al giorno per sapere come sta, cosa che a te avrebbe reso isterica e che probabilmente rende isterica anche lei.
Le chiedi cose prive di reale importanza, tanto per vedere come ragisce e come risponde.
Arrivi anche a sgridarla quando fa cose del tutto contrarie al buon senso, che fino a non molto tempo fa non si sarebbe mai sognata di fare…
Poi ti ricordi che non è tua figlia, ma tua mamma.
E ti chiedi come e quando si sia arrivati a tutto questo.

Annunci