Rieccomi… non sono scappata in Patagonia, nè mi sono persa nelle grandi pianure del nord.
Questo nuovo anno è iniziato decisamente in sordina, quando invece mi sarei aspettata di essere in forma migliore, e soprattutto di umore migliore.
Così, intanto che medito sul futuro, sulla vita (gulp) e su futuri post, mi concedo una divagazione piacevole ed una segnalazione che spero sarà gradita.
Mentre cercavo informazioni su un piccolo locale di Milano di cui mi hanno parlato, mi sono imbattuta nel blog di Silvia, che mi ha aperto il cuore in una giornata fredda e grigia.
Per tutti quelli come me, che si sentono a casa soltanto lì…
Per tutti quelli che credono che a Milano si possa solo lavorare…
Per tutti quelli che pensano che a Milano non valga la pena di passare neppure qualche ora.
Grazie Silvia… nei frequenti momenti di nostalgia verrò a fare un giro fra i tuoi appunti.

Annunci