d95dc-222857881531232987_yzr3pos1_cImmagine dal web
Alle cinque è arrivata nel mio letto… arruffata e tiepida, imbarazzata e agitata.
Stavolta il cruccio era di non poter riuscire ad andare a scuola oggi (non si capisce per quale motivo, visto che sta benone…) e non poter esibire la firma su un avviso di “vitale importanza” per una manifestazione scolastica che si terrà sabato.
Mi si è appiccicata contro, chiedendo rassicurazioni e massaggi sulla pancia.
Le ho prospettato una soluzione per l’inesistente problema e le ho chiesto di pensare ad una bella immagine rasserenante per farsi passare l’ansia.
Allora mi ha detto che si immaginava distesa in un campo di lavanda a guardare il cielo… e che riusciva anche a sentire il profumo dei fiori.
Si è riaddormentata, lei..
Io sono rimasta a guardarla e a pensare che anche avere 9 anni non è facile.
Annunci