Pochi giorni, una breve vacanza sulla neve. Tre famiglie con svariate figlie e un cane: tutte femmine..pure il cane.  Quasi trent’anni ( ma con alcuni anche di più) di amicizia e vite intrecciate, racchiusi in poche stanze.
Loro sono stati quasi tutto il mio passato, sono ancora buona parte del presente. Tante cose cambiano, altre per fortuna si ostinano a rimanere uguali a se stesse, nonostante tutto: la voglia di ritagliarsi momenti di puro divertimento, il lusso di potersi prendere in giro (ma tanto) senza rischiare che qualcuno si offenda, lo stra lusso di non doversi per forza dire tutto perché tanto si capisce lo stesso, vecchi riti che riemergono e fanno sorridere noi e sbellicare le ragazze.

Il mondo fuori sembra lontano: per quattro giorni ci siamo solo noi dieci, e un po’ di nostalgia.

Non so se mi fa bene davvero ricordarmi quella che ero, cosa amavo fare, parlare di persone e posti, di momenti e abitudini.

Non mi fa bene, quando finisce e ritorno all’oggi.

Mi fa bene, quando vedo che c’è ancora, e che lo ritroveremo senza fatica ogni volta che ne avremo voglia o bisogno.

Annunci