Perché tanto, mamma,è chiaro che l’8 marzo è la solita fregatura che ci refilano ogni anno.
A cominciare dai prof, che promettono di interrogare solo i maschi e poi chiamano tutte femmine.

Meno male che almeno c’è il nonno con i suoi fiori…

 
Ecco. L’importante è capirlo subito.

Annunci