Non sto più scrivendo. Non solo. Non sto nemmeno più sbirciando allegramente i blog altrui, cosa che prima trovavo irrinunciabile.

Non so francamente perché, è come se mi fossi messa inconsciamente in pausa.

Sto cercando di capire i motivi, e non mi è semplice. Il blog è un momento di sfogo, di presa di coscienza, di libera espressione e ormai fa parte della mia vita.

Non posso  dire di essermi messa in pausa con i pensieri… magari! In realtà mi sto arrovellando come al solito su mille cose, mi rimetto in discussione ogni secondo. Un momento mi  pare di seguire una strada che abbia senso ed il momento dopo mi pare che il senso non ci sia… che la strada sia semplicemente quella su cui mi trovo, magari per caso, e che non posso far altro che proseguire.

Ed è come se in questo momento – un po’ lungo a dire il vero – non sentissi più di avere pensieri “degni di essere condivisi”, ammesso che prima lo fossero.

Spero che passi, perché sto vivendo questa situazione come una sorta di aridità personale che mi disturba parecchio. Ma per ora è così… è stasi.

Annunci